Obiettivi formativi Scuola primaria

Il progetto educativo comune a tutte le scuole Regnum Christi mira alla formazione integrale della persona, armonica fusione tra formazione accademica e cristiana.

L’«attenzione personalizzata» dedicata ad ogni studente consente di potenziarne le qualità, al fine di:

  • sviluppare una forma mentis flessibile e aperta al cambiamento, da cittadini del mondo;
  • acquisire e coltivare la motivazione all’apprendimento continuo;
  • sviluppare abilità trasversali, potendo così acquisire capacità relazionali;
  • maturare competenze, frutto delle conoscenze, e abilità acquisite con uno studio gestito autonomamente;
  • sviluppare un atteggiamento critico di fronte alla realtà, la capacità di effettuare scelte consapevoli e di apportare contributi significativi per il bene comune;
  • acquisire competenze nell’uso delle nuove tecnologie.

 

Tali obiettivi sono perseguiti attraverso linee metodologiche che caratterizzano le relazioni tra gli studenti e l’équipe pedagogica dell’Highlands Institute:

  • nel processo di apprendimento viene privilegiata l’operatività dello studente, valorizzando la personalità e l’identità di ciascuno;
  • la didattica non è mai scissa dalla formazione umana e spirituale, che mira a educare al contempo ai valori individuali e sociali;
  • l’utilizzo delle nuove tecnologie costituisce parte integrante della didattica in numerose discipline;
  • viene promossa l’apertura e l’attenzione al mondo esterno attraverso momenti di “cittadinanza attiva”, anche in collaborazione con enti esterni sul territorio.

Particolare attenzione è riservata all’inclusione: per favorire l’inserimento e il successo formativo degli alunni che provengono da altre scuole, incluse le Scuole Internazionali, l’istituto adotta piani di lavoro personalizzati; propone inoltre corsi di recupero e potenziamento, anche in orario extracurricolare, volti al superamento delle difficoltà di integrazione e al successo formativo degli alunni con BES, incluse le eccellenze. Tale progetto è portato avanti attraverso la collaborazione costante con le famiglie e il supporto di figure professionali specialistiche impegnate in gruppi di lavoro per l’inclusione (GLI), composti dal Coordinatore delle attività didattiche ed educative e dai docenti del Consiglio di classe.
Infine, l’Istituto, per garantire il diritto allo studio e la continuità didattica agli alunni costretti ad una lunga assenza dovuta a ricoveri ospedalieri e/o a convalescenza domiciliare, ha attivato il “Progetto di istruzione domiciliare”, personalizzato secondo le indicazioni sanitarie, previa delibera degli organi collegiali competenti.