Criteri per la graduatoria di ammissione in caso di richieste di iscrizione eccedenti

In caso di richieste di iscrizione in numero eccedente il limite di affollamento delle classi (23 studenti per la Scuola Secondaria di I grado e per i Licei; 24 per la Scuola Primaria e la Scuola dell’Infanzia 2 e 3; 18 per la Scuola dell’Infanzia 1), l’Istituto procederà alla formulazione di una lista di attesa ovvero le richieste di iscrizione saranno comprese in una graduatoria, tenendo conto di quanto segue

Precondizioni

  1. Gli studenti già frequentanti precedono, se si iscrivono entro il primo giorno di apertura delle iscrizioni a livello nazionale
  2. La precedenza non sarà garantita se la famiglia non risulta essere in regola con i pagamenti relativi ai propri figli, qualsiasi ordine e grado scolastico frequentino

Criteri:

  1. La presenza di fratelli già frequentanti l’Istituto sarà valutata con l’attribuzione di 7 punti (principio di continuità)​
  2. Ai figli dei dipendenti verranno attribuiti 7 punti (principio di continuità)​
  3. Al possesso della competenza linguistica adeguata, nella lingua inglese (solo per i licei: minimo CEFR livello B2 attraverso grade A della certificazione Cambridge B1 Preliminary for schools o grade B o C della certificazione Cambridge B2 First for schools) o, in mancanza di certificazione, superamento di un test interno equipollente, verranno attribuiti 12 punti (criterio della competenza)
  4. Al possesso della competenza linguistica adeguata, nella lingua inglese (solo per la scuola secondaria di I grado: minimo certificazione Cambridge YLE A2 FLYERS con 4 scudi per ogni voce) o, in mancanza di certificazione, superamento di un test interno equipollente, verranno attribuiti 12 punti (criterio della competenza)
  5. Nel caso in cui nell’a. s. precedente sia stata riconosciuta allo studente una borsa di merito, verranno attribuiti 12 punti (principio della continuità e del merito)​
  6. A parità di punteggio, precede chi ha frequentato più anni nell’Istituto (criterio di anzianità).

Qualora si verificasse una parità di punteggio, si procederà al sorteggio.

La graduatoria sarà pubblicata all’Albo digitale dell’Istituto e, trascorsi 15 giorni per l’inoltro di reclami, diverrà esecutiva. Diverrà comunque esecutiva in via provvisoria, appena pubblicata​.

Agli studenti risultati non ammessi alla frequenza sarà dato avviso scritto già al momento della pubblicazione delle graduatorie al fine di indirizzarli verso un nuovo istituto.​