Obiettivi formativi

Gli obiettivi della nostra scuola media: un duplice orizzonte

Finalità didattiche

La vocazione internazionale dell’Highlands Institute di Roma si concretizza nell’insegnamento potenziato dell’inglese in tutti i settori e in numerosi progetti e iniziative.
Insegnanti madrelingua conducono 10 ore settimanali di attività veicolate in inglese nella scuola dell’infanzia, 8 ore di insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria, 6 ore di lingua e civiltà inglese nella scuola secondaria di primo grado (di cui 3 con docenti madrelingua) e 11 in quella di secondo grado. Le attività didattiche dedicate all’apprendimento della lingua e cultura inglese trovano posto nel curricolo della scuola integrando e affiancando quelle previste dalle Indicazioni Nazionali per il I ciclo (Nota MIUR prot.7734 del 26/11/2012).
Pertanto le finalità didattiche della Scuola Secondaria di I grado possono essere declinate come di seguito
Biennio
$
$

Consolidare le abilità linguistiche, di coordinazione motoria, di manualità comprendere e saper usare vari tipi di linguaggi, verbali e non verbali impostare un metodo di studio abituarsi alla ricerca e alla comprensione dell’errore orientarsi verso una trattazione interdisciplinare degli argomenti

Terzo anno
$
$
Potenziare la produzione di testi scritti di diverso tipo e l’uso della terminologia specifica consolidare un metodo di studio personale e autonomo consolidare le capacità di collegamento, di confronto e di critica

Finalità formative

Il progetto educativo comune a tutte le scuole Regnum Christi mira a una formazione cristiana, armonica e integrale della persona. Durante il percorso scolastico, l’attenzione dedicata ad ogni studente permette di potenziarne le qualità, di assistere e seguire lo sviluppo di un pensiero critico che porti a scelte consapevoli e ad un’autonoma comprensione del reale, di valorizzare le eccellenze e di formare le competenze di futuri leader. Le finalità formative della Scuola Secondaria di I grado, relativamente alla fascia d’età degli alunni del settore, possono, pertanto, essere così declinate
Biennio
$
$
accettazione dell’altro e rispetto delle regole
capacità di autocontrollo e comprensione delle conseguenze del proprio comportamento capacità di programmazione ed esecuzione puntuale degli impegni scolastici e di organizzazione personale collaborazione con i compagni
Terzo anno
$
$
spirito di solidarietà
presa di coscienza di problematiche sociali
presa di coscienza delle proprie qualità, inclinazioni e limiti capacità di operare scelte consapevoli e autonome autonomia e capacità organizzative